La Nostra Storia

 

Sul finire degli anni quaranta, il giovane Antonio, penultimo dei dieci figli di Giuseppe Santacroce, ereditava quella che prima d'esser sua fu passione di suo padre, la produzione di Olio d'oliva. L’arte dell’olio non era affare da poco e bisognava sapere curare i grandi possedimenti di famiglia. Del periodo giusto per cogliere le olive, dal riconoscere quelle buone dallo scarto al preparare gli animali a girare la mola. Quello che ha imparato è diventato insegnamento e il tempo che è passato è diventato memoria e niente è andato perduto.